Il Servizio Civile all’estero

Dopo la scadenza del bando nazionale, è in corso la selezione di 9 volontari a supporto dei progetti di cooperazione allo sviluppo in Brasile e Perù


Perché il servizio civile in Comivis? 

Il servizio civile universale è un’esperienza formativa importante, un’opportunità di crescita personale e professionale. La Comunità Missionaria di Villaregia per lo Sviluppo (Comivis) mette a disposizione 9 posti per partecipare al progetto “Caschi Bianchi promosso dalla Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario (FOCSIV) e impegnarsi come operatori della solidarietà internazionale.  

Scegliere uno dei progetti Comivis significa vivere un anno in America del Sud, dove la Comunità Missionaria di Villaregia per lo Sviluppo opera per aiutare migliaia di bambini, donne e uomini che vivono in condizioni di estrema difficoltà.

Chi può partecipare? 

Può partecipare alla selezione qualsiasi giovane che, alla data di presentazione della domanda, sia in possesso dei seguenti requisiti: 

  • abbia un’età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti (28 e 364 giorni); 
  • abbia la cittadinanza italiana, di altri Paesi dell’Unione europea oppure di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia; 
  • non abbia riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. 

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio. 

Quali sono i progetti proposti da Comivis? 

La Comunità Missionaria di Villaregia per lo Sviluppo propone progetti in ambito socio-educativo in Brasile, nelle sue sedi di Belo Horizonte e San Paolo, e nel settore della prevenzione del disagio giovanile e della sicurezza sanitaria in Perù, nella sede di Lima. 


BELO HORIZONTE – BRASILE 

Attività in cui saranno coinvolti i volontari: 

  • Rafforzamento dell’azione educativa per i bambini del “Centro de Acolhida Betania” 
  • Potenziamento delle attività formative e ricreative per adolescenti

Numero di posti disponibili: 3 

Leggi la scheda progetto completa 

SAN PAOLO – BRASILE 

Attività in cui saranno coinvolti i volontari: 

  • Inclusione sociale con potenziamento delle relazioni familiari e comunitarie in situazione di rischio  
  • Azione sanitarie per lo sviluppo psicofisico della popolazione infantile

Numero di posti disponibili: 3 

Leggi la scheda progetto completa 

LIMA – PERÙ 

Attività in cui saranno coinvolti i volontari: 

  • Prevenzione e recupero di adolescenti e giovani a rischio 
  • Implementazione di un’azione sanitaria per lo sviluppo psicofisico della popolazione infantile 
  • Rafforzamento dell’accesso ai farmaci per la popolazione povera dell’area

Numero di posti disponibili: 3 

Leggi la scheda progetto completa 


Quali sono i documenti necessari? 

La domanda di candidatura deve contenere: 

•Domanda di ammissione 

•Dichiarazione dei titoli posseduti 

•Informativa sulla privacy 

•Copia documento di identità valido 

•Curriculum vitae firmato ed eventuali copie di titoli in possesso e documentazione significativa

 

Come presentare e inviare la domanda? 

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni necessarie. 

Invece, i cittadini che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa. 

Il termine per l’invio delle domande di partecipazione è scaduto il 17 ottobre 2019.  

Dove e quando si svolgerà la selezione? 

I colloqui di selezione dei volontari candidati si svolgono da metà ottobre a fine novembre nella sede Comivis in Via Croce di Vedrana 7, Vedrana di Budrio (BO). 

Guarda il calendario delle selezioni